This website uses different types of cookies to enable, improve and monitor the use of our website. For more information see our cookie policy.opens in a new windowBy clicking accept or continuing to browse on our website, you consent to the use on your device of analytics, advertising and other tags/files.I accept

Le candele WoodWick® sono sapientemente realizzate con stoppini in legno naturale. Occasionalmente possono presentare diverse caratteristiche di consumo rispetto ad altre candele. Di seguito troverete alcuni semplici passi da seguire per vivere la migliore esperienza ad ogni utilizzo.

1. Scioglimento della cera

logo

Accendere lo stoppino da un lato e lasciare che la fiamma si diffonda per tutta la sua estensione.

Prima di estinguere la fiamma, assicurarsi che la cera si sciolga fino ai bordi del contenitore; ciò potrebbe impiegare dai 30 ai 60 minuti. Tale operazione contribuirà ad evitare la formazione di «tunnel» o che residui di cera rimangano sui bordi del contenitore.

L’altezza della fiamma potrebbe variare durante l’utilizzo del prodotto, ed occasionalmente potrebbe apparire come spenta. Tale fenomeno è normale: anche nel caso in cui risulti più bassa, la fiamma continua a produrre calore e la sua altezza dovrebbe ripristinarsi durante l’utilizzo.

Per ottenere il miglior risultato di consumo, si consiglia di lasciare la candela accesa per 3 - 4 ore.

2. Tenere la candela in vista e lontana da correnti d'aria

Posizionare la candela su una superficie piana, resistente al calore e assicurarsi che la candela sia posizionata lontana da bambini, animali domestici, da materiali che possano attirare il fuoco e altre fonti di calore.

3. Non spostare o maneggiare la candela quando accesa o quando la cera è calda

Per la vostra sicurezza, spostare la candela solo quando la fiamma è spenta e la cera è fredda. Rimuovere o rovesciare dal contenitore la cera liquida potrebbe causare lo spegnimento dello stoppino o un suo danneggiamento, pregiudicando il corretto consumo della candela in futuro.

4. Accorciare lo stoppino quando necessario

logo

Data la sua particolare natura, non dovrebbe essere regolarmente necessario accorciare lo stoppino in legno. Le uniche eccezioni riguardano i casi in cui la fiamma superi i 2,5 cm di altezza o la candela inizi a produrre fumo.

Nel caso in cui sia necessario accorciare lo stoppino, spegnere con attenzione la candela, lasciare che la cera e lo stoppino si raffreddino ed accorciare quest’ultimo a circa 6 mm, rimuovendo delicatamente i bordi bruciati con un panno o un fazzolettino di carta.

Rimuovere e gettare gli scarti in modo sicuro, prima di accendere nuovamente la candela.

5. Smaltimento della candela

Quando uno strato di circa 6 mm rimane sul fondo, è il momento di interrompere l’utilizzo della candela. Spegnere dunque la candela e smaltirla secondo le istruzioni di smaltimento locali.

loading